BazanPhotos
Photography by Ernesto Bazan
  student galleries | english | español | italiano
Terremoto

Un altro gruppo con un solo allievo. Dieci giorni intensi con uno studente che ho benvenuto nella mia vita. Uno o dodici è lo stesso, sempre accetterò i miei studenti perché l’insegnamento è più di una professione: è una missione. Ogni giorno diventa sempre più chiaro.

Assieme a Veronika abbiamo trascorso parecchi giorni nell’incredibile campagna cubana e gli ultimi fotografando nelle magiche strade dell’Avana.

Le ho presentato i miei amici contadini. Abbiamo diviso frammenti della loro vita, mangiato assieme, li abbiamo fotografati nei rituali semplici del quotidiano.

Abbiamo deciso di chiamare il gruppo Terremoto in onore all’infinita energia d’Adani, la nipotina di cinque anni del mio amico Fidel. E’ un vero terremoto sempre saltellando, facendo capriole, facendo a gara per i campi di tabacco con i suoi cuginetti. Adanai è, soprattutto, una bambina felice e sensibile.

Veronika è stata molto gentile e generosa con tutte le persone incontrate. Non è una sorpresa che la dea della fotografia sia stata molta generosa con lei.

Dieci immagini che mostrano la sua esperienza personale, la sua crescita come fotografa che adora i bambini e gli anziani.

Ha ascoltato i miei insegnamenti, li ha assimilati, sono diventati parte integrante della nuova maniera di vedere la vita.

La mia speranza è che continuerà a fotografare la giovinezza e la vecchiaia dovunque andrà.

Ernesto Bazan






Terremoto

© Veronika Feder






Terremoto

© Veronika Feder






Terremoto

© Veronika Feder






Terremoto

© Veronika Feder






Terremoto

© Veronika Feder






Terremoto

© Veronika Feder






Terremoto

© Veronika Feder






Terremoto

© Veronika Feder






Terremoto

© Veronika Feder






Terremoto

© Veronika Feder






Il copyright di tutte le foto che appaiono nella galleria studentesca appartiene ad ogni singolo fotografo. Nessuna fotografia può essere riprodotta senza il consenso dell’autore.


Copyright © 1973-2013 All photographs and content by Ernesto Bazan. All rights reserved.