BazanPhotos
Photography by Ernesto Bazan
  galerias
The Disturbing Element, Salvador

Solamente reminiscendo sull’incredibile esperienza che abbiamo vissuto mi mette in uno stato d’eccitazione. Salvador de Bahia, uno dei posti più belli al mondo, con la sua gente generosa, calda e ospitale è stato il luogo ideale per il mio primo memorabile workshop brasiliano.

Questo enorme paese, un continente dentro un continente, ha aperto nuove finestre d’opportunità per futuri workshop e progetti fotografici. L’avere incominciato ad apprendere il portoghese mi ha grandemente aiutato a guidare i miei studenti e a trovare interessanti situazioni fotografiche. Non dimenticherò mai il caloroso benvenuto che abbiamo ricevuto quando siamo andati a trovare delle famiglie, conosciute l’anno passato, che vivono da diversi anni in un’ex-fabbrica di cioccolata in condizioni molto difficili. La gioia dei bambini nel ricevere le foto che gli avevo portato si sono trasformate in nuove opportunità fotografiche. Nei giorni successivi anche gli studenti fecero la stessa cosa per sdebitarsi, una maniera per dire grazie.

Questo workshop sempre verrà ricordato per il lavoro eccezionale svolto dagli studenti e per la loro generosità. Essere stati generosi era il minimo che potevamo fare per tutta questa gente che ci aveva aperto la loro vita. La distribuzione del cibo nel campo dei sem terra e all’ex-fabbrica di cioccolata rimarranno sempre dentro di noi. E come dimenticare la visita a quell’isola dove sotto una pioggia torrenziale siamo andati tutti fuori a fotografare o quell’incredibile villaggio di pescatori che sembrava uscito dai tempi d’Ulisse?

Come maestro la maggiore soddisfazione è stata quella di guidare gli studenti con meno esperienza a scattare foto che ci si aspetterebbe da fotografi con maggiore esperienza. Guardate le foto del gruppo Disturbing Element. Non vedrete in nessuna foto elementi di disturbo o distrazione: solamente il perfetto equilibrio fra contenuto e forma. Vedrete che cosa si può ottenere in dieci giorni quando il posto, la gente e gli studenti diventano tutt’uno.

Ernesto Bazan

Copyright © 1973-2013 All photographs and content by Ernesto Bazan. All rights reserved.