BazanPhotos
Photography by Ernesto Bazan
  english | español | italiano
Does It Go Beyond? ( La foto va oltre?).

E’ stato il mio quinto workshop nell’isola dove ho visto la luce per la prima volta e dove sono diventato il fotografo che sono adesso.

Non mi stanco di ripetere che, ancora una volta, questo gruppo ha superato i precedenti, non solamente per la straordinaria qualità del lavoro degli studenti, ma anche per la maniera meravigliosa in cui abbiamo condiviso il cibo, la fotografia e così tante altre cose.

Sono stato molto contento che per la prima volta i tre studenti italiani (generalmente i miei studenti italiani preferiscono seguirmi nelle mie avventure in America Latina) erano quasi la maggioranza. Sara già la conoscevo avendo partecipato solo alcuni mesi fa al workshop peruviano e quindi sapevo che persona sensibile e speciale fosse. Però Daniele e Lorenzo sono stati veramente due grandi regali del Signore sia per me che per il resto del gruppo. Non dimenticherò mai la loro generosità.

E poi c’era Juan che finalmente realizzava un sogno comune: visitare la Sicilia assieme. E c’era Bob che seguiva il suo terzo workshop siciliano di fila. Chris e Judy con la loro energia positiva e uno spiccato senso dell’humour; Willem l’Olandese con il suo occhio speciale; Tristan l’Inglese deciso a portare il suo lavoro ad un livello superiore e infine ‘c’era Te’a dalla Finlandia. Nessuno è perfetto. Ah! Ah! Ah!

Sapevo che con questo gruppo eterogeneo sarebbe andato tutto per il verso giusto. L’intera esperienza mi ha dato ragione.

Abbiamo trascorso 10 giorni memorabili, abbiamo superato problemi, abbiamo lavorato sodo, ci siamo sentiti vicini l’uno con l’altro e siamo riusciti a creare il gruppo Does It Go Beyond? ( La foto va oltre?). La maggior parte delle foto non andavano oltre, ma quelle poche che invece ci sono riuscite mi hanno fatto sentire orgoglioso. Vi risparmio ulteriori commenti sulle immagini. Semplicemente dategli un’occhiata.

Ernesto Bazan

Copyright © 1973-2013 All photographs and content by Ernesto Bazan. All rights reserved.